L’obbligo di redigere il documento di valutazione dei rischi

La sicurezza nei luoghi di lavoro è un elemento indispensabile per migliorare la qualità della vita dei lavoratori durante la loro permanenza in azienda e per tutelare la loro salute e la loro incolumità. Spesso, in un contesto produttivo o commerciale, esistono numerosi fattori che contribuiscono a mettere in pericolo i lavoratori: strumenti, impianti e macchine utilizzati quotidianamente, ma anche la struttura stessa dell’edificio, che non sempre viene adeguata correttamnte agli standard previsti dalla legge.

Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro sono regolati da una legge specifica, il D.Lgs 81/2008, che stabilisce con precisione una serie di regole da seguire per essere in grado non solo di individuare tutti quegli elementi che possono costituire un fattore di rischio, e quindi di mettere in atto le dovute strategie di prevenzione, ma anche di intervenire con la massima prontezza ed efficacia nel caso di incidenti, infortuni e situazioni particolarmente pericolose, come lo sviluppo di fiamme o la presenza di esalazioni tossiche.

Per attenersi correttamente alle norme legislative, i titolari di qualsiasi tipo di azienda sono obbligati a redigere un apposito documento, detto documento di valutazione dei rischi, il cui fine è quello di avere sempre a disposizione una serie di informazioni aggiornate e precise in relazione alle possibilità di rischio legate all’ambiente e al settore di attività produttiva. Per redigere correttamente il documento valutazione rischi, i datori di lavoro devono rivolgersi ad un consulente esperto e professionale, dotato delle competenze tecniche e delle conoscenze adatte per poter esaminare con attenzione ogni elemento dell’azienda e valutarne l’effettivo livello di rischio. L’esame e lo studio della struttura deve avvenire in maniera diretta, senza utilizzare strumenti digitali e sistemi di automazione, in modo da poter redigere un documento correto, che corrisponda perfettamente alle esigenze dell’azienda e del datore di lavoro.

Nel documento di valutazione dei rischi vengono riportati tutti i dati relativi alle fasi di lavoro che si svolgono all’interno dell’azienda, considerando ogni tipo di pericolo che comportano, ed elaborando un programma di interventi mirati a garantire migliori condizioni di sicurezza e di difesa della salute.